Clinica Chirurgia Plastica Estetica - Firenze, Prato, Pistoia


  Contatti : +39 347 7511241

Rimozione dei tatuaggi

 
  • Anestesia
    nessuna
  • Durata
    30 min - 1 ora
  • Degenza
    nessuna
  • Ritorno al sociale
    immediato
  • Prezzo
    da 150 €
  • Parliamo di rimozione dei tatuaggi

    Laser Q-Switched per la rimozione dei tatuaggi

    Il Laser Q-Switched è il miglior strumento ad oggi per la rimozione dei tatuaggi. Questi laser di ultima generazione emettono un fascio luminoso ad elevata energia e di brevissima durata (nell’ordine di nanosecondi). Questo permette di confinare l’effetto termico al solo bersaglio da colpire, risparmiando i tessuti circostanti. La rimozione del pigmento del tatuaggio avviene grazie al principio della fototermolisi selettiva: l’impulso laser viene assorbito selettivamente dal colore in base alla lunghezza d’onda della luce emessa. Il pigmento colorato del tatuaggio, quando viene colpito dal fascio di luce del laser, si frammenta, permettendo la rimozione del tatuaggio grazie all’azione dei macrofagi, le cellule spazzine del nostro organismo.

    I laser Q-Switched maggiormente utilizzati per la rimozione di tatuaggi sono il laser Neodimio Yag (Nd:Yag) e il laser Alexandrite. Questi laser si differenziano tra di loro per la lunghezza d’onda del fascio laser emesso.

    ll laser Q-Switched Nd:Yag può essere settato ad una lunghezza d’onda di 1064 nm, che è specifica per la rimozione di tuatuaggi neri, marroni, blu scuri, oppure ad una lunghezza di 532 nm, specifica per la rimozione di tatuaggi rossi, arancioni e viola. Questo tipo di laser è quello più efficace per la rimozione dei tatuaggi scuri per la sua maggior capacità di penetrare nella pelle.

    Il laser Q-Switched Alexandrite ha una lunghezza d’onda di 755 nm ed è indicato per rimuovere il pigmento di colore verde; è indicato inoltre per rimuovere le telengectasie e per la depilazione definitiva.

    Per chi è indicato il trattamento

    La rimozione dei tatuaggi attraverso il laser è un trattamento altamente sicuro e non invasivo, indicato in pazienti di tutte le età, in buono stato di salute, che desiderano eliminare un disegno, un nome o un simbolo per motivi diversi, che possono essere sociali, culturali, di lavoro o semplicemente perché non si sentono più a nostro agio.

    La rimozione del tatuaggio si ottiene nella maggior parte dei pazienti, anche se il numero di sedute necessarie può variare notevolmente in base alla profondità in cui è stato introdotto il pigmento colorato e al tipo di inchiostro utilizzato.

  • Il trattamento di rimozione dei tatuaggi

    Visita specialistica

    E’ consigliabile sottoporsi alla seduta di rimozione dei tatuaggi durante i mesi invernali, in modo che la cute non sia abbronzata, per evitare che il fascio laser vada a colpire il pigmento melaninico.

    Durante la visita preliminare il chirurgo plastico valuta la sede, il colore e la dimensione del tatuaggio da rimuovere, spiega al paziente i risultati che si possono ottenere e fa una stima delle sedute necessarie per completare la rimozione del tatuaggio.

    Trattamento

    La durata del trattamento varia in base alle dimensioni del tatuaggio da rimuovere: può variare da pochi minuti per tatuaggi di piccole dimensioni a 20-30 minuti per aree estese da trattare.

    L’area deve essere depilata e solitamente viene applicato un anestetico topico prima della seduta laser in modo da ridurre al minimo la sensazione di fastidio. Al termine della seduta è possibile riprendere normalmente tutte le attività quotidiane.

  • Dopo il trattamento di rimozione dei tatuaggi

    Decorso post-trattamento

    Dopo il trattamento di rimozione laser di un tatuaggio la cute può presentarsi arrossata. E’ consigliabile applicare una crema lenitiva ed idratante in base alle indicazioni del chirurgo plastico. L’eliminazione del tatuaggio avviene nei giorni successivi al trattamento, quando il pigmento frantumato viene eliminato dai macrofagi.

Chiedi un consulto




Accetta condizioni privacy


Espressione di consenso per la Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Legge n. 675 del 31/12/96.
Ai sensi dell'art. 10 L.675/96 i Vs. dati personali sono oggetto da parte nostra a trattamenti informatici o manuali come definiti dall'art. 1; c.2; 1.b; della L. 675/96 secondo correttezza e con la massima riservatezza.
In conformita' con la citata legge questa Societa' dichiara che i dati qui raccolti hanno la finalita' di registrare l'utente e attivare nei suoi confronti un servizio informativo.
La informiamo inoltre che in relazione ai predetti trattamenti potra' esercitare i diritti di cui all'art. 13 della L. 675/96.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori