Clinica Chirurgia Plastica Estetica - Firenze, Prato, Pistoia


  Contatti : +39 347 7511241

Chi è il Chirurgo Plastico

Chi è il chirurgo plastico

“In base alla normativa italiana chi è in possesso della laurea in Medicina e Chirurgia può dedicarsi
alla chirurgia plastica, come peraltro all’otorinolaringoiatria, oculistica, ortopedia, ginecologia e ostetricia e a molte altre discipline, fanno eccezione anestesia e rianimazione e radiologia che solo gli specialisti in queste due branche possono praticare. Per potersi però definire chirurgo plastico, occorre aver conseguito la Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, che si ottiene, dopo essere ammessi mediante concorso nazionale, al corso di specializzazione della durate di 5 anni che segue alla laurea in Medicina e Chirurgia. Chi non ha conseguito la specializzazione in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica non può fregiarsi di questo titolo.

Il titolo di specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, non è solo una questione di ‘etichette’ o di vuoti titoli. Conseguire la Specialità vuol dire fare pratica in ospedale per cinque anni, tutti i giorni, acquisendo dimestichezza con tutte le tecniche e i dispositivi utilizzati dalla disciplina e saper affrontare le eventuali complicanze che possono derivare. Alcuni interventi di chirurgia plastica possono essere eseguiti anche da chi non è Specialista, ma ovviamente la preparazione di chi ha conseguito la specializzazione in Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica è molto diversa rispetto a chi si è fermato prima, o ha scelto altre strade.

Per questo motivo consiglio sempre di verificare l’iter formativo seguito dal medico a cui si pensa di affidarsi. Infatti, nonostante la chirurgia plastica sia una pratica sicura se eseguita in ambienti idonei e da specialisti seri e preparati, come tutte le branche chirurgiche, non è esente da rischi e complicanze. Per questo è fondamentale affidarsi a chi ha studiato nel migliore e più completo dei modi su come fronteggiare ogni eventualità.

 

Il Dott. Alessandro Quattrini Li, è uno specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, svolge la propria attività a Firenze, Prato e Pistoia. In libera professione esegue tutti i più moderni interventi di Chirurgia Plastica Estetica (mastoplastica additiva, mastoplastica riduttiva, liposuzione, blefaroplastica ecc.) e trattamenti di Medicina Estetica del viso e del corpo (botulino, acido ialuronico, biorivitalizzazione)

Oltre ad eseguire trattamenti di chirurgia estetica e medicina estetica, lavora come Chirurgo Plastico presso il reparto di Senologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana occupandosi di ricostruzione mammaria.

 

Leggi Tutto

Chirurgia plastica, ecco i trend del 2017

Anno nuovo, nuove tendenze anche nella chirurgia plastica estetica e nella medicina estetica. La SICPRE, la Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, considerata la più antica e prestigiosa associazione di Chirurghi Plastici in Italia che raccoglie circa l’80% dei professionisti presenti nel nostro paese, ha analizzato le visualizzazioni online delle schede dedicate ai singoli interventi chirurgici tenendo in considerazione le visite effettuate sul sito ufficiale da parte degli utenti e scoprendo quali sono le pagine descrittive degli interventi di chirurgia plastica che hanno generato il maggior numero di visite.
 
Per le donne:
 
1. Mastoplastica additiva. Chiamato anche ingrandimento del seno, uno degli interventi estetici più richiesti dalle adolescenti insieme alla liposuzione.
 
2. Addominoplastica. Eliminazione degli eccessi di cute e di adipe, totale o parziale (se interessa solo l’area dell’ombelico viene detta miniaddominoplastica)
 
3. Liposuzione. Asportazione del tessuto adiposo sottocutaneo attraverso una cannula aspiratrice. Risolve un problema di cellulite, ma tratta anche il lipoma
 
4. Mastopessi. Rimozione della pelle in eccesso, in caso di ptosi (spostamento verso il basso) grave, ripristinandone la forma
 
5. Blefaroplastica. Eliminazione delle borse agli occhi, delle pieghe palpebrali o risoluzione dell’abbassamento del sopracciglio.
 
Per gli uomini
 
1. Correzione della ginecomastia. Liposuzione a livello del torace dovuto allo sviluppo della ghiandola mammaria per disturbi ormonali o cromosomici, obesità ecc.
 
2. Liposuzione. Come sopra, asportazione del tessuto adiposo sottocutaneo attraverso una cannula aspiratrice. Risolve un problema di cellulite, ma tratta anche il lipoma
 
3. Rinoplastica. Rimodellamento del naso eseguita sia per ragioni estetiche, sia per correggere aspetti funzionali legati a disturbi respiratori
 
4. Blefaroplastica. Come sopra, eliminazione delle borse agli occhi, delle pieghe palpebrali o risoluzione dell’abbassamento del sopracciglio
 
 
5. Otoplastica. Rimodellamento delle orecchie o correzione delle orecchie a sventola
Leggi Tutto

Come scegliere il chirurgo plastico?I sei aspetti da valutare

Chirurgo plastico

1) Verificare che il medico a cui ci si rivolge sia un chirurgo specialista in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica. “In Italia tutti i medici possono eseguire interventi di chirurgia plastica ma ovviamente nessuno vorrebbe che un ginecologo ci rifacesse il naso o che un dentista si occupasse dell’aumento del seno. La specializzazione in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica garantisce che il medico, dopo i 6 anni di Medicina, abbia studiato la materia per altri 5 anni”. La specializzazione in chirurgia estetica non esiste!

2) Verificare in quali strutture opera: “Il rischio operatorio aumenta se la struttura sanitaria non si distingue per l’igiene, la dotazione strumentale, l’organizzazione del personale e la validità dell’anestesista”

3) Verificare la formazione, e il background e l’esperienza dello specialista al quale ci si rivolge: il paziente dovrebbe informarsi sulla formazione del dottore, sul suo aggiornamento e sull’esperienza che ha nell’intervento in questione. È facile oggi tramite internet verificare se il “dottor X” è presente a congressi e a corsi di approfondimento scientifico. Per quanto bravo, un chirurgo che non segue l’evolvere di una disciplina in continua evoluzione rimane spesso ancorato a schemi vecchi e obsoleti”

4) Verifica le pubblicazioni scientifiche:
Chirurghi aggiornati sono molto spesso attivi scientificamente, infatti mettere in discussione le proprie esperienze sui palcoscenici scientifici di congressi e meeting nazionali ed internazionali dà la possibilità al chirurgo di verificare le proprie esperienze e teorie e di ricevere la cosiddetta “validazione scientifica” di altri autorevoli specialisti internazionali.

5) Un buon chirurgo plastico deve sempre informare il paziente sui rischi che un intervento comporta, sulle possibili complicazioni e sulle eventuali alternative.
La chirurgia, a differenza della medicina estetica e di tutti i trattamenti soft, è definitiva! Prenditi il tuo tempo e diffida di chi ti dice “ ti opero anche tra pochi giorni!!”.
Ogni intervento necessita, dopo la prima visita col chirurgo, di un adeguato periodo di riflessione “informata” e in ogni caso sono indispensabili attenti esami preoperatori.

6) Capire se quel medico ispira fiducia: “È una questione di feeling interpersonale ma è importante sentirsi a proprio agio con il chirurgo plastico che si sceglie. Bisogna essere certi di poter parlare con lui apertamente delle proprie preoccupazioni ed è importante capire se accanto all’uomo di scienza c’è un essere umano capace di mettersi nei nostri panni, di capire i nostri problemi e di aiutarci a risolverli”.

Nella scelta del chirurgo plastico, è importante considerare diversi fattori e non basarsi unicamente sul prezzo o sulle offerte speciali. Bisogna ricordare che tutti possono comprare un annuncio pubblicitario, ma questo non è garanzia di qualità.

 

Leggi Tutto

Benvenuti nel mio sito di informazione sulla Chirurgia Plastica!

Chirurgia plastica

 

Benvenuti a tutti sul mio sito ufficiale!

Mi presento, sono Alessandro Quattrini Li, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica.

Mi occupo di chirurgia ricostruttiva mammaria presso la Breast Unit dell’Azienda Ospedalieria Universitaria Pisana e di tutta la chirurgia estetica e medicina estetica in regime di libera professione.

Qui troverete informazioni, curiosità, approfondimenti e tutte le ultime novità sul mondo della chirurgia plastica, della chirurgia estetica e della medicina estetica.

A presto!

Leggi Tutto

Chiedi un consulto




Accetta condizioni privacy


Espressione di consenso per la Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Legge n. 675 del 31/12/96.
Ai sensi dell'art. 10 L.675/96 i Vs. dati personali sono oggetto da parte nostra a trattamenti informatici o manuali come definiti dall'art. 1; c.2; 1.b; della L. 675/96 secondo correttezza e con la massima riservatezza.
In conformita' con la citata legge questa Societa' dichiara che i dati qui raccolti hanno la finalita' di registrare l'utente e attivare nei suoi confronti un servizio informativo.
La informiamo inoltre che in relazione ai predetti trattamenti potra' esercitare i diritti di cui all'art. 13 della L. 675/96.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori